lunedì 9 novembre 2009

Torta alla ricotta...con sorpresa!

Ieri era il compleanno di mia mamma e, inutile dirlo, il compito di preparare la torta è stato affidato a me. Scegliere il dolce da fare non è stato semplice anche perchè volevo farne uno un pò speciale e mi sono improvvisamente ricordata di una ricetta vista su "Cioccolato & C"..era quella giusta!

Ingredienti per i tartufi:

  • 300gr cioccolato fondente al 50% circa
  • 150gr panna
  • 50gr noci tritate

Ingredienti per la torta:

  • 200gr biscotti digestive
  • 150gr burro
  • 800gr ricotta
  • 200gr zucchero a velo
  • 3 uova
  • qualche goccia essenza di vaniglia

Prima di tutto preparare i tartufi. Portare la panna ad ebollizione e versarla sul cioccolato spezzettato. Aspettare un minuto e mescolare fno al completo scioglimento del cioccolato. Mettere in frigo per un'ora. Riprendere il composto di cioccolato e con le mani formare delle palline. Passare qualcuno di questi tartufi nelle noci tritate, serviranno per decorare. Mettere gli altri in frigo.

Tritare i biscotti nel mixer, metterli in una ciotola e aggiungervi il burro fuso. Mescolare bene e disporre questo composto nello stampo foderato con carta forno. Schiacciare e livellare bene con il dorso di un cucchiaio formando così la base del dolce. Mettere in frigo.

Con una frusta elettrica sbattere la ricotta con lo zucchero, aggiungere la vaniglia e le uova una per volta. Riprendere la tortiera, versarvi il composto di ricotta e affondarvi dentro i tartufi senza noci nascondendoli bene. Cuocere in forno caldo a 180° per 55 minuti circa. Far freddare nella tortiera e trasferire in frigo per 5 ore. Togliere il dolce dallo stampo ed appoggiarvi sopra i tartufi con le noci.

GOLOSISSIMA!!!!

9 commenti:

Puccio ha detto...

Non l'avevo mai vista ne sentita...deve essere fantastica...
Le foto sono un ottimo biglietto da visita: parlano da sole. Poi nel tuo caso bello fa sempre rima con buono...Brava Nene!
Clap clap clap

Irene ha detto...

Grazie Grazie. Devo dire che questa torta mi ha dato molta soddisfazione..anche vederla gonfiare in forno è stata una bella emozione!..hai visto che belle pieghe ha fatto su se stessa? Provala, è golosissima!

Puccio ha detto...

Davvero...buca lo schermo...il compleanno della mia mamma purtroppo è già passato, ma mi inventerò una scusa per festeggiare, tipo il compleanno del cane (che non ho) o l'anniversario di quando mi sono tagliato il cesto (felicitazioni o condoglianze?...uhm...).
Insomma, un modo per rifarla o trovo...
Ciao!

Irene ha detto...

Bravo Puccio! Tu sì che mi dai molta soddisfazione..come le pieghe del mio dolce!

Puccio ha detto...

E' un piacere...senti, parliamo di cose serie, che mi voglio misurare con qualcosa di importante:dove lo trovo uno stampo per fare il pandoro?Lo so che è presto, ma è dall'anno scorso che lo voglio fare e ho cercato uno stampo in lungo e in largo senza risultati...poi non sfornando pandori dalla mattina alla sera, mi piaceva anche spendere il giusto.Anche perchè lo posso usare solo per quello.Giusto?O ci faccio il pandoro o...cosa?Un budino gigante?
Si accettano suggerimenti...
Ciao ciao..

Irene ha detto...

ad ogni dolce il suo stampo..infatti ne ho un fottio! Devo dire che quello per il pandoro mi manca anche xchè non mi ci sono mai cimentata! Cmq un posto veramente veramente fornito è il Bartolini a Firenze. Non mi ricordo il nome della via ma è quella strada che da piazza duomo porta a piazza santissima annunziata (mi sembra si chiami così quella vicina alla facoltà di giurisprudenza). Non sono tra i più economici ma senza dubbio sono i più forniti e fanno delle vetrine spettacolari..soprattutto per natale!
Vieni con me verso fine novembre a fare il corso di "regali sotto l'albero"? E' molto divertente e ti risolve un sacco di casini x i regali agli amici! Pensaci: www.lapentoladellemeraviglie.it

Puccio ha detto...

Grazie mille Nene..per le dritte sullo lo stampo (ci credo che ne hai una sfilza: le cose o si fanno per bene o non si fanno) e per l'invito al corso. In settimana sarò a Firenze e cercherò di farci un salto a dare un'occhiata.Stando a quello che dici dovrebbe essere in Via Bufalina,a 100 mt dal Duomo.

Per il corso devo a malincuore declinare il tuo invito: sto preparando l'ultimo esame, ce l'ho il 2 dicembre ed è molto probabile che passi le mie serate nelle prossime due settimane seduto alla scrivania, anche se verrei molto volentieri...Cmq ho fatto un giro sul sito che mi hai linkato: mi piace, sembra gente seria. Lo terrò d'occhio.Mi piace fare nuove esperienze...

Ti terrò aggiornato sulla vicenda pandoro...
Ciao Nene!!!

paola ha detto...

Ciao Irene!
Dopo averti conosciuta tramite il Veek alla radio non mi perdo un post ;)
Ieri ho invitato a pranzo a casa mia i miei e mia zia e ho fatto questa torta. Fantastica!
L'ho preparata il venerdì per farla riposare bene in frigo... oggi, dopo pranzo, ne ho mangiata ancora ed era ancora più buona! Grazie, Paola (Bari)

Irene ha detto...

Ciao Paola, grazie mille x le tue visite ne sono davvero lusingata :-)! Sono contenta che la torta ti sia piaciuta, hai fatto benissimo a prepararla il giorno prima e confermo che il giorno dopo ancora è ancora più buona! Brava!