martedì 12 giugno 2012

Seppie & Piselli

Ecco uno di quei piatti che lego alla mia infanzia, non perchè sia passato molto tra le nostre tavole, ma perchè quando mia nonna lo cucinò lo trovai talmente buono che entrò subito tra i primi posti della mia personale classifica culinaria. La ricetta non me l’ha passata lei, in realtà non è un granché come cuoca, ma è nel mio libro-mantra del Petroni, anche se ho apportato qualche modifica nelle proporzioni degli ingredienti.


Ingredienti per 4 persone: 
  • 800 di seppie
  • 600gr di piselli sgranati
  • un barattolo di pelati
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale & pepe
Pulire bene le seppie e tagliarle a striscioline. Lavarle bene, asciugarle e tenerle da parte.
In una pentola scaldare dell’olio con l’aglio ed il prezzemolo tritati. Prima che l’aglio prenda colore aggiungere le seppie e far insaporire. Versarci il vino bianco e far ritirare. Aggiungere i piselli lavati e successivamente i pelati, salare e pepare e lasciar cuocere ancora 30-45 minuti aggiungendo acqua calda se necessario. Servire caldo con pane toscano tostato.

La verità? Le mie Seppie & Piselli sono più buone di quelle della nonna ;-)!

5 commenti:

Cri ha detto...

Buonaaaa, se poi le seppie sono belle morbide...yum!
Cri

Eleonora ha detto...

Ottima alternativa alle seppie in inzimino...e poi i piselli son di stagione! Bella foto Irene! ^_^

Martina ha detto...

Mia nonna le faceva sempre! Ma non mi sono mai cimentata..da provare assolutamente!
Buona giornata!:)

maria ha detto...

Ciao sono Maria e scopro questa sera il tuo delizioso blog. Ma quante belle ricettine, complimenti!!!

Monique ha detto...

che malinconiaaa! me le preparava sempre mamma e io non le ho mai fatte perchè è una di quelle ricette che lasci alla mano originale che te li ha fatti assaggiare..Piacere di conoscerti, da oggi ci sono anche io tar i tuoi lettori!