mercoledì 30 settembre 2009

Le melanzane grigliate sono fuori moda?

Che fare quando hai già grigliato delle belle melanzane viola e ti senti dire che è meglio se non le fai più? Eppure sono anni che le faccio e sono anni che vengono mangiate...forse sono fuori moda?!
Ok, ci faccio una torta salata e le camuffo tra paste sfoglie, scamorze e prosciutti così siamo tutti più contenti..le melanzane un pò meno!

Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia già stesa
  • 1 melanzana viola grande fatta a fette e grigliata
  • 1 scamorza affumicata tagliata a dadini
  • 150gr prosciutto cotto a fette
  • parmigiano reggiano grattugiato

Stendere uno dei due rotoli di pasta sfoglia in uno stampo rotondo e bucherellarla con una forchetta. Stendervi sopra metà del prosciutto cotto, uno strato di melanzane, una generosa grattugiata di parmigiano reggiano e metà della scamorza a dadini. Procedere con gli strati fino all'esaurimento degli ingredienti. Coprire con l'altro disco di pasta sfoglia e chiudere facendo aderire bene i bordi dei due dischi di pasta. Fare dei tagli con un contello affilato sul disco di pasta , spennellare con del latte e cuocere a 180-200° per circa 35 minuti. Servire tiepida.

6 commenti:

Puccio ha detto...

SuperNene non ti si sta dietro...sei iperproduttiva! Personalmente penso che come le melanzane grigliate ci sia poco altro... in generale la verdura alla griglia è superlativa. Tutta...

Però c'è a chi piace camuffata in diverse varianti, tipo appunto le torte salate. E' un campo in cui non mi sono mai cimentato, forse perché parecchie prevedono una componente "verde" e io, essendo un'amante della verdura scondita, non ne sono particolarmente attratto. La tua però a vederla sembra ottima..Cmq per chi non ama le mezze misure c'è sua maestà: la parmigiana!A quella non si resiste...

Irene ha detto...

ADORO la parmigiana anche se, ti confesso, l'ho scoperto solo da pochi anni. Infatti, mentre cartellinavo maglie pensando a come fare questa torta salata, ero partita con l'idea di farcirla con una simil parmigiana poi mi sono venute fuori un sacco di menate per via della mozzarella che mi bagna troppo la pasta e allora ti chiedo...sarà uguale se sostituisco la mozzarella con un altro formaggio che sò una provola magari non affumicata?
Credimi, riscopri le torte salate che sono gustosissime, estremamente versatili (puoi farle come ti pare anche senza verdura) e vanno via come il fumo ;-)!

Puccio ha detto...

Eh...qui TUTTO va via come il fumo!
I casi sono due...o di quello che faccio è buono tutto (nelle ultime settimane mi sono messo a fare pane e pizza a gogo), o vivo in una caverna di lupi famelici, che mangerebbero anche te se non gli dai da mangiare...quindi tutto fuorchè palati fini!
Via, basta malignità.

Secondo me la provola sulla parmigiana rischia di ammazzare la melanzana. La mozzarella è delicata, neutra, quasi dolce...e le melanzane conservano il loro sapore. La provola è un formaggio che si fà sentire un pò di più (anche se non affumicata). Ne potrebbe venir fuori una parmigiana un pò "arrabbiata", dove si sente la provola, ma meno la melanzana...Io non l'ho mai sentita.Però così su due piedi di direi di provare (non sono bravo a seguire le ricette alla lettera).
Buona fortuna..
Ciao Nene!

P.S.
Sei per caso in eccesso di provola e non sai come liberartene:DD?

Barbara ha detto...

Spettacolarmente invitante... vado in cerca delle ultime melanzane!!

Roberto ha detto...

vogliamo la ricetta di radio deejey! SUBITO! :)
un abbraccio
roberto

Marco ha detto...

complimenti, sia per la simpatia dimostrata su radio Deejay, sia per la torte salata che ha un aspetto favoloso!

ogni tanto verro' a fare un salto sul blog per prendere qualche spunto culinario!!.

ciao!